Archivi categoria: Riflessioni

Antipolitica

La vera antipolitica è quella di chi, nel momento decisivo, anziché compiere scelte coraggiose si nasconde, rifiuta, rimanda. Il centrosinistra, Partito democratico in testa, è oggi il campione dell’antipolitica. Quando cadde Berlusconi, a fine 2011, obbedì a Napolitano e non … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Benigni e la sinistra estetica

La Costituzione italiana è “la più bella del mondo”, Benigni dixit. Al di là dell’aspetto divulgativo della chiacchiera costituzionale andata in onda in televisione, si può soggiungere che la Costituzione non può essere un feticcio, e la sua (spesso mancata) … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Conflitto tra poteri: magistratura e politica

La Corte Costituzionale ha dato ragione al Presidente della Repubblica sul conflitto da questi sollevato contro la Procura di Palermo. Come aveva previsto Gustavo Zagrebelsky, “nel momento stesso in cui il ricorso è stato proposto, è stato anche già vinto”. … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , | 1 commento

Note su Sallusti e libertà di diffamazione

Avanza tra polemiche ma soprattutto tra innumerevoli menzogne l’iter parlamentare del disegno di legge sulla diffamazione. La Federazione nazionale della stampa è arrivata a minacciare uno sciopero contro il “ricatto”, contro il “bavaglio”. Gioverà ricostruire a grandi linee la vicenda, … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Provocazione: contro l’Onda

La democrazia assembleare risuscitata dal movimento studentesco è quasi sempre stata, dal punto di vista del corretto funzionamento delle regole di cui ho parlato prima, ingannevole: da un lato vi è un’assemblea che si limita, assai peggio del peggiore dei … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Miseria della politica

Si scade nel lapalissiano ad affermare che la politica odierna non rappresenti le vere istanze e non venga incontro ai veri problemi dei cittadini, dei lavoratori, degli studenti. Si tratta perciò non di dimostrarlo, ché non sarebbe un grande impegno; … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Lascia un commento